Un altro lutto colpisce Hollywwod, a sole 24 ore di distanza dalla tragica scomparsa di Robin Williams, è morta a casa sua, a 89 anni, probabilmente a causa di un ictus, la bellissima attrice Lauren Bacall, icona dell’età d’oro di Hollywood.

A dare il triste annuncio, su Twitter, l’account della famiglia Bogart.

L’attrice, diventata famosa grazie all’indimenticabile performance nel suo film di debutto Acque del Sud, ad appena 19 anni conobbe sul set Humphrey Bogart (che ne aveva 25 più di lei…) di cui si innamorò profondamente e che sposò, dando vita ad una storia d’amore da favola, durata fino alla morte del celebre attore.

Molti anni dopo, nel 1997, è stata candidata all’Oscar come migliore attrice non protagonista per il film L’Amore ha due Facce, in cui interpreta la madre del personaggio di Barbra Streisand.

Tra le sue interpretazioni più famose e amate si ricordano quelle ne Il grande sonno, sempre a fianco di Humphrey Bogart, Come sposare un milionario, insieme a Marilyn Monroe, e più recentemente in Misery non deve morire e Dogville

Di seguito il tweet che annuncia la morte dell’attrice:

Fonte: Variey

© RIPRODUZIONE RISERVATA