Gerry Boyle è uno stereotipo vivente. Poliziotto irlandese, è indolente, interessato più alla birra che ai crimini e incline alla violenza; e lavora nel Connemara, la regione irlandese più tranquilla e selvaggia. A spezzare la routine del povero Boyle (interpretato da Brendan Gleeson) è l’arrivo di Wendell Everett (Don Cheadle), agente dell’FBI che indaga su un caso di spaccio. I due dovranno lavorare insieme, dando vita a una variazione sul classico tema “improbabile coppia di poliziotti” che fa venire in mente l’Hot Fuzz di Simon Pegg e Nick Frost. Il film è stato premiato all’ultima Berlinale con una menzione speciale della giuria.

Regia: John Michael McDonagh
Interpreti: Brendan Gleeson, Don Cheadle, Mark Strong
Trama: Boyle, pigro poliziotto irlandese, è costretto a darsi da fare per risolvere un caso di spaccio internazionale, anche grazie all’aiuto dell’agente dell’FBI Everett.
Genere: commedia
Durata: 96’

Da vedere perché: per ridere con una delle commedie “nere” più apprezzate degli ultimi anni.

Dal 21 ottobre 2011

Guarda il trailer

Leggi la recensione

La scheda è pubblicata su Best Movie di ottobre a pag.112

© RIPRODUZIONE RISERVATA