Un camion e una macchina si sono accidentalmente scontrati sul set di Bangkok del sequel di Una notte da leoni. I veicoli erano guidati da due stunt men professionisti e uno di loro, l’australiano Scott McLean, ne ha fatto le spese. La notizia, riportata da Deadline è stata confermata dalla casa di produzione del film, Warner Bros. che ha altresì assicurato che la scena era stata debitamente preparata, studiata e provata e non avrebbe dovuto includere alcun impatto tra il camion e la macchina: lo scontro dunque è stato accidentale. L’attore è stato portato d’urgenza in ospedale e attualmente è in coma farmacologico, ma non dovrebbe riportare danni permanenti.

Nessuno dei protagonisti (Bradley Cooper, Ed Helms e Zach Galifianakis) si trovava sul set al momento dell’incidente.

Sotto, la sinossi ufficiale di Una notte da leoni 2:

“Nel sequel della commedia di successo Una notte da leoni, Phil, Stu, Alan e Doug viaggiano verso l’esotica Thailandia per il matrimonio di Stu. Dopo l’indimenticabile party di addio al celibato a Las Vegas, Stu non ha scelta e decide di fare un brunch pre-matrimoniale sicuro e sotto tono. Ma le cose non vanno come previsto. Quello che succede a Las Vegas deve restare a Las Vegas, ma quello che accade a Bangkok non può essere neanche immaginato”.

Una Notte da Leoni 2, diretto da Todd Phillips e interpretato da Bradley Cooper, Zack Galifianakis, Ed Helms, Justin Bartha, Jamie Chung, Mike Tyson e Liam Neeson, è atteso in sala per il 27 maggio 2011, in day and date con gli Usa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA