Dopo lo strepitoso e inatteso successo dell’anno scorso della commedia Una notte da leoni, Warner Bros ha annunciato che il regista Todd Phillips ed il cast originale hanno firmato per realizzare il sequel di questa pellicola campione di incassi: gli attori Bradley Cooper (che vedremo anche in A-Team), Zack Galifianakis e Ed Helms sono di nuovo sotto contratto e pronti per un’altra avventura. Secondo Deadline, che ha riportato la notizia, anche Justin Bartha, che nel primo film interpretava lo sposo scomparso, dovrebbe tonare in campo. Nessuna notizia ufficiale, per ora, sulla presenza della sexy Heather Graham, che pure ha manifestato interesse a riprendere il suo ruolo, con un’idea decisamente in tono con l’umorismo del primo film…
Della trama però, al momento, non si sa ancora nulla, anche se è probabile che il film non sarà più ambientato a Las Vegas. Infatti, sono circolate alcune voci sulla Tailandia e sul Messico come possibili location, ma non c’è niente di ufficiale e Phillips è attualmente al lavoro sullo script.
La produzione del sequel è stata in forse per mesi, nonostante il successo del primo capitolo, perchè la Warner non aveva intravisto la possibilità di avviare un franchise e non aveva pertanto “prenotato” gli attori per dei possibili sequel. L’accordo economico con le tre star e con il regista, alla fine, è stato faticosamente raggiunto: oggi si parla di 25 milioni di dollari solo per i cachet  (più percentuali sugli incassi), mentre, complessivamente, tutto il primo film era costato circa 34 milioni.

L’inizio delle riprese dovrebbe avvenire a ottobre, prevedendo un’uscita per il Memorial Day 2011 (fine maggio).


© RIPRODUZIONE RISERVATA