È uno dei progetti cinematografici più attesi e i fan hanno dovuto aspettare a lungo prima di poter vedere la prima immagine di Tom Holland nei panni di Nathan Drake, il protagonista del franchise videoludico Uncharted. Dopo mesi e mesi di peripizie varie, Covid e lockdown compreso, finalmente le riprese del film sono potute ripartire e l’attore in persona ha presentato la prima immagine ufficiale di Uncharted sul suo profilo Instagram scrivendo nel post: «Piacere di conoscervi, sono Nate. #Uncharted».

Guarda anche: Le prime immagini dal set di Uncharted

Proprio nello stesso momento in cui il “vero” Nathan Drake, ovvero l’attore Nolan North voce storica del personaggio nei videogiochi (e che lo ha portato in vita attraverso il motion capture), ha postato su Twitter immagini della sua visita sul set in cui rivela ai fan la sua approvazione al 100% di Tom Holland nei panni del protagonista: «Come guardare in uno specchio! Orgoglioso di avere Tom Holland che continua l’eredità di Drake! Assolutamente fantastico!».

Ma non tutti i fan sono d’accordo con lui. Come riporta WGTC infatti, se da una parte la forte somiglianza al personaggio ha entusiasmato la rete, dall’altra in molti si sono lamentati per alcuni dettagli importanti che mancherebbero all’appello, come la maglietta mezza infilata nei pantaloni. Ma soprattutto è l’età di Tom Holland ad essere criticata, considerato troppo giovane per interpretare Nathan Drake.

I fan però dovrebbero sapere che invece è proprio l’età a giocare a favore di Tom Holland, visto che l’attore interpreta il ruolo di un giovane Nate nel film, che ambienta la storia qualche tempo prima degli eventi del primo gioco. E a dare diversi indizi sulla trama è Nolan North che su Twitter, oltre a dare il suo consenso, ha mostrato alcune foto rivelatrici dal set del film, che sarà un’avventura in stile Indiana Jones con tesori maledetti, antiche rovine e cattivi che fanno il doppio gioco. Nelle immagini infatti si vedono un vecchio libro di storia aperto e un’ambientazione che ricorda una vecchia catacomba con al centro una sorta di chiave con sopra dei teschi.

È il libro soprattutto a rivelare indizi sulla trama visto che è possibile leggere riferimenti a  Carlo V, che regnò come imperatore del Sacro Romano Impero durante la prima metà del XVI secolo. L’immagine potrebbe essere insignificante o uno stratagemma, ma è anche vero potrebbe anche indicare una caccia al tesoro legata a quel periodo.

Vi ricordiamo che Uncharted – che conta nel cast anche Mark Wahlberg nei panni di Sully, così come Antonio Banderas, Sophia Taylor Ali e Tati Gabrielle – uscirà il 16 luglio 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA