Tom Holland in Uncharted

Shawn Levy, il regista dell’adattamento di Uncharted che vedrà protagonista Tom Holland nei panni di Nathan Drake, ha paragonato il film al nuovo Indiana Jones.

In un’intervista con Nerdist, il regista ha condiviso le sue idee sul franchise e sul film: «Per me il gioco è fantastico; il suo spirito, con tutte quelle scene d’azione e le sue ambientazioni geniali, e soprattutto il carattere da birbante gradasso di Nathan. Sono tutte caratteristiche che penso daranno vita a un gran film.

Il momento migliore è stato quando ho incontrato Tom Holland e abbiamo iniziato a parlare e lui mi ha detto che le origini di Drake non sono state realmente esplorate nei quattro videogiochi: vediamo un pezzo dell’incontro tra Drake e Sully, nel passato, ma l’opportunità che abbiamo qui è di fare un film che assomigli a una caccia al tesoro con carattere, con un protagonista – e un capitolo sulla sua vita – a cui non puoi giocare da casa in un videogioco.

Abbiamo intenzione di provare a prendere lo spirito, il tono e l’atteggiamento del gioco – e i suoi elementi visivi spettacolarmente pazzi – e applicarli a questo capitolo della vita di Drake che non si è mai visto prima. Speriamo di farlo nel modo giusto, creando un franchise alla Indiana Jones a un pubblico che non è cresciuto con Indiana Jones».

Cosa ne pensate?

In attesa di scoprire la data d’uscita del film, scoprite i due nome che ha in mente Tom Holland per il ruolo di Sully, il mentore di Nathan Drake.

Fonte: Nerdist (via SR)

© RIPRODUZIONE RISERVATA