Universo Marvel Hulk Vedova Nera

La love story tra Hulk e Vedova Nera rimane tra i più grandi “buchi” dell’Universo Cinematografico Marvel: il tutto è nato in Avengers: Age of Ultron, in cui c’era del palese tenero tra i due (Natasha, se ricordate, era l’unica che riusciva a calmare Banner quando si trasformava nel suo mostruoso alter ego), ma poi Hulk è finito per girovagare nello spazio, e questo ci riporta prima a Thor: Ragnarok e infine alle vicende di Avengers: Infinity War. Qui, i due hanno finalmente modo di rincontrarsi, ma l’argomento è stato chiuso tramite un veloce saluto imbarazzato. Niente spiegazioni, niente confronto, nulla di nulla.

Ebbene, sappiate che originariamente le cose non dovevano andare così: come hanno rivelato gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely, infatti, Avengers: Infinity War prevedeva inizialmente una scena in cui Nat e Bruce si parlavano dando una chiusura definitiva a qualsiasi cosa ci fosse tra di loro; una scena fortemente sentimentale in cui Nat spiegava di aver aspettato il ritorno di Bruce, ma di essere ormai andata avanti con la sua vita. E sapete la cosa bella? In verità quella scena è stata pure girata!

Qui le parole degli scrittori: «Abbiamo delle scene inutilizzate di Infinity War. Le abbiamo scritte, le abbiamo girate… ci sono loro che affrontano la cosa. “Tu sei stato lontano, io sono andata avanti”. Quelle cose lì. Ma è diventato molto chiaro che se una scena non apparteneva al plot principale, allora non poteva essere inclusa in Infinity War. Dovevamo tenerci ai binari per raggiungere la fine. Non potevi chiudere le storie in sospeso solo perché lo volevi».

Insomma, la scena di chiarimento tra Vedova e Hulk è stata purtroppo tagliata in quanto non apparteneva alla storia principale del film, anche se pensiamo sia comunque un vero peccato che non sia stata perlomeno inserita tra i contenuti speciali del Blu-ray, voi che dite? Arriverà al pubblico, prima o poi, questo confronto che pone la parola fine alla quasi-relazione tra i due Vendicatori?

Il prossimo luglio arriverà finalmente Black Widow, film sulle origini di Vedova Nera, interpretata anche questa volta da Scarlett Johansson. Sin dal suo esordio in Iron Man 2, si è sempre saputo ben poco sulla spietata assassina e spia russa. Un passato decisamente turbolento con orribili crimini da espiare e la volontà di ripulirsi la fedina: sono stati questi i motivi che l’hanno portata ad unirsi allo S.H.I.E.L.D prima e agli Avengers poi. Quello che sappiamo di lei, è filtrato soprattutto dal suo legame con Hawkeye, tra cui anche quella misteriosa missione a Budapest di cui ora potremo sapere qualcosa di più.

Col tempo, però, il personaggio di Natasha è diventato sempre più centrale nell’universo Marvel, assumendo infine il ruolo di vero e proprio leader negli anni del blip. Se gli eroi sono riusciti a sconfiggere Thanos, inoltre, è proprio grazie al suo sacrifico su Vormir per recuperare una delle Gemme dell’Infinito.

Fonte: ComicBook

Foto: Marvel Studios 

© RIPRODUZIONE RISERVATA