Manca ormai poco all’inizio del Festival di Venezia 2013 (28 agosto – 7 settembre 2013) e tante sono le iniziative che si stanno sviluppando intorno alla manifestazione, giunta alla sua 70esima edizione: 12 lungometraggi della sezione Orizzonti e 3 lungometraggi della novità Biennale College – Cinema rappresentano il ricco programma della Sala Web della 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. I film saranno disponibili in tutto il mondo per la visione in streaming in contemporanea con le proiezioni ufficiali al Lido. Alla promozione collabora da quest’anno anche MYmovies.it.

È già possibile acquistare il biglietto digitale sul sito web della Biennale www.labiennale.org. Si potrà accedere alla proiezione del film prescelto dopo aver effettuato una registrazione, pagato il biglietto (4 euro) e ottenuto un link personale che consentirà una visione non ripetibile. Ciascun titolo (in versione originale con sottotitoli in inglese) sarà disponibile per la visione in streaming nell’arco delle 24 ore a partire dalle ore 21 (ora italiana) del giorno della presentazione ufficiale del film al Lido. La Sala Web della Mostra di Venezia ha una platea con una capienza per ogni visione di 500 posti e la proiezione sarà unica per ognuno dei film previsti e sarà collocata su un sito protetto, operato da Festival Scope per conto della Mostra di Venezia. La visione è in streaming puro, senza possibilità di scaricare il film. Prima di acquistare il biglietto per la sala virtuale si raccomanda di testare la propria connessione e il computer utilizzando il link: https://www.festivalscope.com/media/screening_test

Qui sotto il programma completo:

Orizzonti

  • Giovedì 29 agosto

WOLFSKINDER (WOLFSCHILDREN) di Rick Ostermann (Germania, 91’)
JIGOKU DE NAZE WARUI (WHY DON’T YOU PLAY IN HELL?) di Sono Sion (Giappone, 126’)

  • Venerdì 30 agosto

ALGUNAS CHICAS di Santiago Palavecino (Argentina, 100’)
PICCOLA PATRIA di Alessandro Rossetto (Italia, 100’)

  • Domenica 1 settembre

JE M’APPELLE HMMM… di Agnès B. (Francia, 120’)

  • Lunedì 2 settembre

MEDEAS di Andrea Pallaoro (Usa, Italia, 98’)

  • Martedì 3 settembre

RUIN di Amiel Courtin-Wilson, Michael Cody (Australia, 90’)

  • Mercoledì 4 settembre

LA VIDA DESPUÉS di David Pablos (Messico, 90’)
EASTERN BOYS di Robin Campillo (Francia, 128’)

  • Giovedì 5 settembre

BAUYR (LITTLE BROTHER) di Serik Aprymov (Kazakhstan, 95’)

  • Venerdì 6 settembre

LA PRIMA NEVE di Andrea Segre (Italia, 104’)

  • Sabato 7 settembre

MAHI VA GORBEH (FISH & CAT) di Shahram Mokri (Iran, 134’)

Biennale College – Cinema

  • Venerdì 30 agosto

YURI ESPOSITO di Alessio Fava (regista) e Max Chicco (produttore) (Italia, 73’)

  • Sabato 31 agosto

MEMPHIS di Tim Sutton (regista) e John Baker (produttore) (Usa, 84’)

  • Domenica 1 settembre

MARY IS HAPPY, MARY IS HAPPY di Nawapol Thamrongrattanarit (regista) e Aditya Assarat (produttore) (Thailandia, 125’)

© RIPRODUZIONE RISERVATA