Life Without Principle di Johnnie To è l’ultimo titolo entrato a far parte dei film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, svelati dal suo direttore Marco Muller. Non smentisce la fama da buon sinologo Muller, dichiarando ancora una volta con l’invito al maestro To, tutto il suo amore per la cinematografia delle tre Cine (quella continentale – quella tawainese – e quella della Cina più occidentale detta anche della scuola di Hong Kong). Life Without Principle segna il ritorno al Lido per Johnnie To, a quattro anni dalla precedente partecipazione al concorso con The Mad Detective nel 2007. Il film è un thriller dedicato alla crisi del mondo finanziario, diviso in tre filoni narrativi all’apparenza paralleli, ben delineati dai tre protagonisti. Un’impiegata di banca, un malvivente di piccolo cabotaggio e un ispettore di polizia. Tre personaggi, legati da un unico espediente filmico rappresentato da una borsa piena di soldi, le cui storie si congiungeranno soltanto in un convulso finale a sorpresa. Del film ancora senza una data precisa di uscita nelle sale (si parla di 2012), vi proponiamo il trailer originale sottotitolato in inglese.

La locandina del film pubblicata da Slashfilm:

Scopri tutti i film del concorso ufficiale di Venezia 68

Scopri tutti i film italiani di Venezia 68

Leggi tutte le news sulla Mostra del Cinema di Venezia 2011

(Fonti: Slashfilm, Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA