L’evento Sony svoltosi ieri a Milano, oltre a presentare tutte le novità riguardanti il campo dell’home entertainment, ci ha permesso di provare anche le future uscite videoludiche legate al mondo PlayStation 3. In particolare, abbiamo potuto testare l’effetto 3D su quattro titoli che nei prossimi mesi sbarcheranno sulla console da gioco di casa Sony: MotorStorm Apocalypse, Killzone 3, Virtua Tennis 4 e il lungamente atteso Gran Turismo 5. Dopo aver passato un po’ di tempo alle prese con le versioni non ancora complete di questi giochi, siamo risuciti a farci un’idea più precisa su come verrà impiegato il 3D nel mondo delle console casalinghe.

MotorStorm Apocalypse:

Terzo capitolo della serie MotorStorm, Apocalypse è un gioco di corse d’auto dai toni esagerati dove i giocatori si trovano a gareggiare non nelle classiche piste, ma all’interno di grandi agglomerati urbani. Il gioco infatti non fa del suo punto di forza la simulazione, ma spinge l’acceleratore sulla spettacolarità grazie a eventi “catastrofici” preimpostati (come palazzi che crollano o edifici che esplodono) e a un ritmo di gioco frenetico. La possibilità di sfruttare l’effetto 3D tramite gli appositi occhiali ad otturazione automatica accresce notevolmente il senso di spettacolarità e di velocità, aiutando così il giocatore a immergersi meglio nel gioco. MotorStorm Apocalypse è sviluppato da Evolution Studios (lo stesso dei primi due capitoli) e uscirà in autunno in esclusiva per PlayStation 3.

Killzone 3:

Il terzo capitolo della serie di sparatutto in prima persona sviluppato da Guerrilla Games e pubblicato da Sony è caratterizzato da un comparto grafico impressionante. Ambienti, personaggi, effetti di luce: ogni aspetto di Killzone 3 è stato curato dal team di Guerrilla fin nei minimi dettagli. La versione che abbiamo potuto testare era ancora piuttosto indietro nella lavorazione, ma il 3D ci ha colpito piacevolmente, nonostante non fosse ancora ottimale in ogni situazione. Utilizzando gli occhialini ad otturazione automatica il senso di immersione nelle sontuose ambientazioni di Killzone è molto forte: ogni elemento grafico che compare sullo schermo riesce è delineato in maniera quasi perfetta e gli effetti speciali come esplosioni o proiettili che sembrano uscire dallo schermo sono in grado di regalare ai giocatori un’esperienze di gioco spettacoalte e coinvolgente. Per vedere come si presenterà Killzone 3 una volta completato, però, gli appassioanti del genere dovranno aspettare l’inizio del nuovo anno; più precisamente il prossimo febbraio.

Gran Turismo 5:

Si tratta di uno dei titoli che i fan dei videogiochi di corse d’auto attendono con maggiore interesse e da più tempo. Sono passati quattro anni da quando lo sviluppatore Polpony Digital ha presentato per la prima volta all’Electronic Entertainment Expo 2006 (la fiera di videogiochi più importante del mondo che ogni anni si svolge a Los Angeles) Gran Turismo 5, ma ora dopo un lungo periodo di “rifinitura” il simulatore di guida pubblicato da Sony è pronto a sbarcare su PlayStation 3 (il prossimo novembre). Il gioco mette gli utenti al volante di auto da corsa in gare su pista dove per vincere sarà necessario mettere in mostra tutte le proprie abilità di pilota. Oltre ad avere un gameplay estremamente simulativo, l’introduzione del 3D riesce a rendere le ambientazioni ancora più dettagliate; i classici occhialini, infatti, permettono non tanto di vedere i tipici effetti pop-up (su cui molti altri giochi puntano) ma di visualizzare in maniera molto più delineata ogni elemento presente in gioco.

Virtua Tennis 4:

Questo gioco di tennis, quarto capitolo della serie svilppata e pubblicato da Sega, non solo utilizza gli occhiali ad otturazione automatica per sfruttare l’effetto 3D, ma beneficia anche di un’altra novità del mondo videoludico di Sony: la periferica Move (composta dalla videocamera PlayStation Eye in comnibazione con un motion controller). La combinazione occhiali-Move riesce a ricreare l’effetto di trovarsi all’interno di una vera partita di tennis, grazie soprattutto alla racchetta e alla pallina che sepsso sembrano uscire dallo schermo. Virtua Tennis 4 è previsto in uscita nei primi mesi del 2011.

Leggi Sony, le new entry del mondo 3D

© RIPRODUZIONE RISERVATA