will smith in mutande su instagram

Ricordate il fisico di Will Smith nei primi due capitoli di Bad Boys? E avete ben presente gli addominali scolpiti e i pettorali d’acciaio che ha mostrato in I, Robot? Ecco, ora prendete quelle immagini e dimenticatele, perché di quel Will Smith statuario è rimasto ben poco. Lo ha ammesso lo stesso attore con un post condiviso sul suo profilo Instagram.

Il Principe di Bel Air sembra essersi un po’ rilassato con gli anni (saranno 53 il prossimo settembre), o forse è stato l’anno di pandemia e lockdown a condizionare la sua forma fisica, come ha fatto per molti. Fatto sta che nella foto pubblicata sul suo profilo social si è mostrato in uno stato abbastanza lontano da quello che ha contraddistinto la sua carriera. Non per niente, oltre ai già citati ruoli e film in cui si è messo a nudo per la gioia dei fan, Will Smith ha interpretato anche il leggendario Muhammad Ali nel film di Michael Mann, conquistando anche candidatura agli Oscar. Non per le spalle larghe e il fisico scolpito, certo, ma per la parte ha aiutato parecchio.

Ora, invece, è molto cambiato. Nella foto pubblicata su Instagram, Will Smith appare in pantofole, mutande e felpa sportiva: non esattamente un look da red carpet, ma neanche da set fotografico visto l’accenno di pancetta e il pettorale “cadente”. A dichiararlo è lo stesso attore nella didascalia, nella quale si dimostra brutalmente onesto: 

«Voglio essere sincero con voi – Sono nel peggior stato di forma della mia vita»

QUI POTETE VEDERE LA FOTO DI WILL SMITH

Tra i commenti, tante personalità famose che un po’ lo prendono in giro («Questo è il risultato di tutto quel tempo passato da solo, eh?») e un po’ fanno notare che la sua peggior forma fisica è comunque meglio di altre. Il prossimo film della star dell’anno 2020 secondo il People’s Choice Awards sarà Emancipation di Antoine Fuqua: i fan del Will Smith scultoreo possono solo sperare che sia un ruolo abbastanza fisico da permettergli di tornare in forma, altrimenti dovranno abituarsi alla lenta trasformazione del Principe di Bel Air nello zio Phil.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA