[ATTENZIONE: POSSIBILI SPOILER IN VISTA]

Come già rivelato precedentemente dal produttore e sceneggiatore Simon Kinberg, l’imminente X-Men: Apocalpyse sarà, con tutta probabilità, il capitolo più intenso della saga. Innanzitutto, il Magneto di Michael Fassbender dovrà addirittura affrontare la paternità; come sapranno i fan dei fumetti, infatti, lui è niente di meno che il papà del Quicksilver di Evan Peters!

Spiega Kinberg: «È qualcosa che abbiamo anticipato vagamente in Giorni di un futuro passato, quando lui dice “Mia mamma conosceva un tizio che sapeva controllare i metalli”, e Fassbender gli lancia un’occhiata, facendo dunque intuire che sia suo padre. Fa parte del film, e credo che sia una parte molto emotiva ed importante».

E per quanto riguarda la Raven di Jennifer Lawrence, che in questa pellicola avrà il compito di guidare i giovani mutanti? «Credo che il film esplori la sua lotta interna, che è un po’ il risultato di Giorni di un futuro passato, dove lei, di fronte al mondo intero, ha fermato Magneto salvando il pianeta. Quindi, questo film esplora certamente come sia prendersi la responsabilità di quell’azione 10 anni dopo».

Attualmente alle ultime fase di montaggio, ricordiamo che Apocalpyse uscirà nelle sale italiane il 26 maggio del 2016. Il suo primo trailer, invece, arriverà assieme a Star Wars: Il risveglio della forza.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA