Un film dalle premesse ottime…e invece…

007 Skyfall inizia col botto, in tutti i sensi! Il film si apre con un inseguimento, una sparatoria, un combattimento su un treno in corsa e con la morte di James Bond!!

I presupposti sembrano ottimali e sembrano portare ad una trama intrigante ed innovativa… peccato che poi invece ricada tutto sempre nei soliti clichè e nella solita trama alla James Bond o tipica di un qualsiasi film d’azione.

C’è il cattivo di turno che ha dei rancori e delle questioni irrisolte con la capa di 007. C’è Bond che risorge dalle sue ceneri, sebbene con qualche problema facilmente superabile a quanto pare, e come sempre porta la storia al lieto fine, sebbene con un paio di perdite durante il percorso. C’è… o meglio, se c’è non si capisce, una BondGirl… Presumibilmente è la collega che proprio ad inizio film gli spara, poi si pensa che potrebbe essere la prigioniera di Silva, ma questa fa una brutta fine… quindi la questione non è ben chiara a parere mio.

Il film in sè e per sè non è male, però, sapendo di “già visto”, in più occasioni annoia lo spettatore, vista anche la considerevole durata della pellicola.

Quindi in definitiva questo 007 è stato un pò una delusione, mi aspettavo di più, soprattutto vedendo l’inizio. Consiglio però di andarlo a vedere ugualmente, soprattutto agli appassionati del genere e di questo prestigioso agente segreto, perchè al fascino di Bond non si riesce comunque a resistere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film