VISTO Bad Teacher IRRIVERENTE E DIVERTENTE, IMPERDIBILE CON CAMERON DIAZ MAI COSI’ PERFETTA

del film CE NE PARLA Rebecca W. che lo ha visto negli Usa dove il film già uscito ha incassato 98 milioni di dollari in America e altrettanti (94) nei primi paesi dove è già usciti (Germania 18, Inghilterra 12 e Russia 13) rispetto ai 20 milioni (per Hollywood veramente low budget) per realizzarlo.

Il film uscirà in Italia il 2 Settembre

Un insegnante che dà delle “troiette” alle colleghe,che fuma marjuana, che crede di dire addio all’insegnamento perchè ha trovato la gallina dalle uova d’oro..più che la gallina “il pollo di turno”…l’uomo con cui accasarsi e non fare nulla, più di quel nulla che è abituata a fare da insegnante e che l’ha convinta a scegliere proprio quel mestiere…ma succede qualcosa che farà fuggire il pollo (all’inizio del film)…e tornando ad insegnare succederà di tutto…

Lei ha un unico pallino : trovare un uomo che possa prendersi cura di lei…naturalmente economicamente

con il suo lessico, il suo cinismo, la sua teoria sull’utilizzo dei profilattici degli uomini, per il suo modo diretto (amore preparati ti succhierò…)… per la sua “non missione” di fare l’insegnante, per il suo modo di mangiare, bere, guidare…. il film è unico, irresistibile ma assolutamente NON VOLGARE…a metà tra Tutti pazzi per Mary e Cose molto cattive senza somigliare a nessuno dei due.

Una commedia nera come altre di Cameron Diaz che sguazza in questi ruoli non convenzionali, al limite anche del linguaggio, una Bad teacher molto “svoltona” almeno all’apparenza….

L’entrata in classe di Cameron Diaz dopo aver spento la luce è antologica, portatevi i fazzoletti per le risate..(a denti stretti) naturalmente non è un film “comico” è una commedia molto nera e irriverente con un’attrice (Cameron) che rende tutto possibile anche i comportamenti meno credibili per un’insegnante

Compagna di istituto l’ex svampita Lucy Punch di Woody Allen del film “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni”, li fuori di testa qui l’insegnante modello che avrà a che fare con “l’amica-collega-rivale” senza limiti…

Justin Timberlake (tremendo!!) è l’unica nota stonatissima che rende infantile la storia, ma superate le sue parentesi più o meno (molto meno che più) “recitative” il resto è da non perdere.

Colleghi imbarazzanti, presidi fuori di testa, supplenti “invitanti” il mondo intorno a lei non è poi cosi’ diverso

un film per tutti, apparentemente ogni ruolo rientra nei clichè, l’amica non sempre amica, la colega in carne superbigotta ma facilmente influenzabile, il pollo classico nerds, genitori che sono peggio dei figli e che sperano che la scuola faccia il miracolo, l’amico che non ti sembra carino e con cui non prenderesti neanche un caffè…

Tutto sembra lineare, anche la storia, ma il punto di forza del film è la protagonista, Cameron Diaz.

Senza dubbio il suo film più divertente resterà Tutti pazzi per Mary, quello più cinico Cose molto cattive, quello che si ricorda con piacere tra i suoi esordi Una vita esagerata, il più commerciale Charlie’s Angels, quello meno commerciale e ben recitato In Her Shoes – Se fossi lei, quello più insolito The Box, il più inutile Innocenti bugie, Bad Teacher è una delle sue migliori interpretazioni in una commedia nera e irriverente.

Dietro l’angolo c’e’ sempre la “storiella” visto l’aspetto a tratti adolescenziale interrotto dall’entrata in scena della Diaz che cambia ogni volta lo stile del film.

Non importa cosa accade in scena, basta vedere il volto di Cameron e la sua fisicità perfetta in ogni scena per divertirsi.

E il film ha diversi colpi di scena soprattutto quando Cameron scoprirà….come guadagnare….

VOTO 7

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film