‘BIANCANEVE e IL CACCIATORE???’
“Andiamo a vedere questo film … mettiamo da parte la Biancaneve della Walt Disney che tutti conosciamo. Avviciniamoci a questo film con mente aperta e pronta a qualsiasi cosa si mostri ai nostri occhi” questo mi sono detta, quando un’amica mi ha chiesto di accompagnarla a vedere questo film.

Sono entrata sperando di aver sbagliato a giudicare il ‘libro dalla copertina’ e ne sono uscita completamente delusa.

I presupposti di una bella storia potevano esserci, ma -a mio parere- non sono stati sfruttati. Basta guardare il titolo ‘Biancaneve e il cacciatore’, non doveva parlare di Biancaneve e i 7 nani, ne di Biancaneve e il principe, ne di una possibile storia tra Biancaneve e la Regina, ma di una semplice storia tra ‘BIANCANEVE E IL CACCIATORE’ … e io non ho visto nulla tra questi due personaggi!

Sceneggiatura messa su ‘alla buona’, nessun filo logico … un vero disastro!

Unico divertimento -e non è una cosa positiva del film: riconoscere le varie scopiazzature!
Abbiamo notato: la scena col cavallo -La Storia Infinita, i dissennatori nella foresta -Harry Potter, l’abbandono di Bel.ehm.Biancaneve nel bosco -New Moon, la Regina ricoperta di piume -Il Castello Errante di Howl, il cervo -un mix tra JamesPotter.in.HarryPotter e le comparse del leone di Narnia.
Di Biancaneve ho riconosciuto solo la mela!
Delusa su tutti i fronti, mi aspettavo qualcosa alla fine … cercavo ancora il motivo del ‘Biancaneve e il cacciatore’ … ma nada de nada!

Gli attori …

Kristen Stewart era meno espressiva del nano cieco. Durante tutta la durata del film sempre -e sottolineo sempre- la stessa espressione!
Chris Hemsworth è di sicuro un BEL cacciatore … interpreta bene il suo piccolo ruolo che -per la sceneggiatura- è stato anche fin troppo sottovalutato.
Mi inchino davanti alla Regina Charlize Theron … divina! Lei apriva bocca e la sala si ammutoliva, pelle d’oca sulle braccia, interpretazione eccellente. Unica perla in un film da brividi … si, ma di paura!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film