Dopo quasi 45 anni torna al cinema un’altro Blade Runner, diretto da Davis Villeneuve.
Purtroppo però è un film che non attira per niente lo spettatore, non da quella voglia di rimanere davanti allo schermo per capire affondo la trama e i personaggi e per un fil che dura 3 ore buone dovrebbe essere il minimo, quindi non fa altro che far annoiare lo spettatore che non vede l’ora che finisca questa pesantezza.
Riguardo ad Harrison Ford, sulla locandina del film lo mette come protagonista principale, ma invece lo vedremmo solo e soltanto nell’ultima parte del film.
Insomma un film veramente scadente da passare tranquillamente in tv, magari in seconda serata, perché così c’è meno pubblico che guarda la tv…

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film