Ma che fastidioso questo vicino di casa…con i dentini aguzzi. Premesso che non ho mai visto il film, ‘l’ammazzavampiri’, del 1985,sul quale è basata questa pellicola, e che non nutro una forte simpatia per Farrell devo ammettere però che questa pellicola mi è piaciuta proprio perchè è riuscita nel suo intento: far divertire attraverso schizzi di sangue, scene macabre vampiresche e humor ferocemente nero. La storia è un pò semplicistica, giusto per un film di questo genere ma il susseguirsi delle battute e delle scene truculente non annoia e, appunto, fa divertire. Un unico appunto però va fatto: il 3D era assolutamente inutile e in alcuni casi addirittura superfluo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film