Gravity è….

Gravity è strepitoso, eccezionale, straordinario, ammaliante con quella sua poesia nei movimenti lenti, con quei suoi silenzi disarmanti, con quel suo 3D avvolgente che è una meraviglia per gli occhi e la mente.
Gravity è anche tensione, l’incapacità di muoversi dalla poltrona con la bocca aperta e le mani che fremono.
Gravity è il sogno di ogni bambino che vuol essere un giorno astronauta ma è anche l’incubo di ogni adulto che teme il vuoto e la solitudine.
Gravity è la battaglia di ognuno di noi per sopravvivere.
Gravity è lo spazio scuro, immenso e profondo… e che tuffo al cuore quando in un paio di lunghe inquadrature vedi il nostro stivale, la Sicilia, le luci di Roma, Napoli e della costa Adriatica.
un omaggio? una passione di Cuaron e Clooney? un punto geografico ben riconoscibile? chissà… comunque è sicuro che dall’alto di 600km l’Italia è davvero uno spettacolo.
Grazie di cuore per questi 90 minuti di cinema!

Benedetta Bentini

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film