Hunger Games : La Ragazza di Fuoco
Conseguente l’inaspettato e imprevedibile successone riscosso con il primo episodio uscito nelle sale cinematografiche lo scorso anno, i giochi più pericolosi di sempre ritornato in questo incredibile sequel targato Francis Lawrence. E con ad essi ovviamente non poteva mancare l’idolo femminile di tutte le teen-agers e non solo, una delle attuali attrici più popolari d’oltre oceano Jennifer Lawrence.
Tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi di Suzanne Collins, il sequel ambientato subito dopo la vittoria della giovane Katniss Everdeen ai 74° Hunger Games, esso coinvolge tutto l’arco narrativo dei 75° terribili giochi, offrendo allo spettatore svariati momenti di grande cinema.
Il film, pur mantenendo la buona linea narrativa che lo ha contraddistinto nel primo capitolo riesce a surclassare qualitativamente quest’ultimo ,presentando una buona colonna sonora, un’impressionante qualità recitativa di tutto il cast e un eccellente finale, lasciando tutto in sospeso per l’attesissimo capitolo conclusivo della saga in uscita il prossimo anno.
Quello che sicuramente non funziona e’: l’evidente spinta verso la continua serietà della trama, rendendo forse il tutto un pò troppo surreale; una computer grafica non spinta al massimo (come ci si aspettava da un film di tale budget) ;e una gran parte centrale alquanto lenta e forse a volte troppo pesante.
Tutto ciò rende Hunger Games : La Ragazza di Fuoco non un capolavoro, ma sicuramente un discreto blockbuster movie capace di offrire un paio d’ore di cinema ricco di azione ed emozioni.

Voto: 3/5

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film