nanuk è un cucciolo di orso polare che, durante una scorribanda notturna in cerca di cibo nella cittadina di Devon; estremo nord del Canada, viene separato dalla madre dopo essere incappato nel garage di Luke, giovane avventuroso, orfano di padre. Così, quando scopre il piccolo rimasto accidentalmente in casa sua non esita un secondo e parte nell’avventura di portarlo alla legittima madre, in un percorso che segnerà la loro amicizia.
Di certo non è proprio una trama nuova, ma il film offre per la prima volta una prospettiva interessante su un animale ed un panorama decisamente poco convenzionale. Il ritmo è sempre alto e godibile, la fotografia molto pittoresca e ogni attore impersonifica adeguatamente il proprio personaggio. Non c’è una distinzione così marcata tra buoni e cattivi ma soprattutto la volontà di lanciare un messaggio di speranza e conservazione della natura rimane subliminale e “velato” da una pellicola assolutamente godibile! un vero oscar l’addestramento dell’orso!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film