“In viaggio con una rock star” CHE NOIA…SCONTATISSIMO ANCHE CON LA MORALE !!!

LUI E’ UN CLASSICO NERD, L’ALTRO E’ UNA ROCKSTAR TUTTO DRUG, SEX & ROCK

IL NERD (che lavora come assistente talent scout presso la casa discografica) E’ UN FAN DELLA ROCKSTAR E AVRA’ L’OPPORTUNITA’ DI SEGUIRLO PER UN CONCERTO….

COME LA FAVOLETTA, NASCE L’AMICIZIA,NASCE LA STIMA, LA ROCKSTAR SI FIDA DEL NERD, SI SVUOTA DI TANTI PROBLEMI…DOPO ESTENUANTI DIALOGHI QUASI TUTTI INUTILI E MOLTO LENTI SI ARRIVA AL CONCERTO ….

VERAMENTE INSOPPORTABILE LA MORALE…E INSOPPORTABILE LA FAVOLETTA DELL’UOMO NOTO CHE SEMBRA TRASFORMARSI GRAZIE AD UNA PERSONA SCONOCIUTA CHE POI LA ROCK STAR CHIAMA DAVANTI A TUTTI DEFINENDOLO COME SUO (NUOVO) AMICO…E NON SOLO…

FILM MOLTO SCONTATO, PIENO DI INUTILI DIALOGHI…NEANCHE SI RIDE…

IL FILM COSTATO 40 MILIONI DI DOLLARI NE HA INCASSATI APPENA 60 IN AMERICA E 30 FUORI DAGLI USA.

SI PUO’ FARE A MENO DI VEDERLO…

VOTO 5

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film