Divertente commedia con un bravo De luigi, divertente ma non al massimo del suo pontenziale. Il film offre un ora e mezzo di piacevolee blando intrattenimento che si realizza attraverso le sventure del povero Paolo coinvolto in questa commedia dell’equivoci che tanto assomiglia ad una storia già vista. “La peggior settimana della mia vita” infatti ha molto dell’americano “Ti presento i miei”, forse troppo, tanto che lo spettatore può non stupirsi e non trovare così esilaranti le vicende dei promessi sposi proprio perchè sa già cosa lo aspetta. Personalmente e forse poco patriotticamente, preferisco alla lunga il duo Stiller/De Niro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film