Monsters University
Dopo 12 anni ritorna la stravagante e esilarante coppia di spaventatori made in Disney Pixar Studios: Mike e Sullivan, in una avventura d’animazione che sorprende per la sua straordinaria semplicità e ironia con vaste riflessioni sulla morale di vita (lottare sempre per i propri sogni,non scoraggiarsi mai,nemmeno davanti a difficoltà apparentemente insormortabili)
La pellicola,costruita su ottimi momenti di ilarità e altrettanto discreti di trama,effetti speciali e colonna sonora,riesce a eguagliare,persino superare,il suo predecessore primo capitolo cogliendo e rappresentando alla perfezione tutto il fascino dei film d’animazione Disney Pixar dell’indimenticabile passata generazione (i nostalgici Disney come il sottoscritto avranno sicuramente colto il riferimento)
Sfortunatamente il film pur rimanendo abbastanza fluido e vivace in tutta la durata rischia troppo di sembrare scontato in molte situazioni,contando troppi “Clichè”,quasi dei veri e propri dèjà vu di scene fin troppo viste nel panorama di codesto genere cinematografico.
Monsters University è un ottimo film,ovviamente presenta qualche difetto,ma bambini e il pubblico più adulto sicuramente apprezzerà questo tipo di prodotto,che risulta sorprendentemente uno dei più riusciti dell’intera annata.

Voto: 3/5

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film