ieri sera, dopo oltre 30 anni di attesa ho visto PROMETHEUS , il famigerato prequel di ALIEN. Non entro nel merito del film, gia’ abbastanza massacrato, ma le vere domande esistenziali che mi sono posto alla fine del film sono: 1) Con quale MISTERIOSO criterio e’ stata scelta Noomi Rapace per la parte della protagonista? 2) Noomi Rapace, e’ scarsa come attrice o e’ cosi’ brava da fare finta di essere scarsa per fregarci? 3) Chi e’ riuscito nell’impresa di truccare da vecchio Guy Pearce peggio di DiCaprio in J. EDgar (o era Fancesco Mandelli?) 4) Non esistono piu’ “vecchi” attori al naturale da inserire nei film? 5) Perche’ una creatura milioni di volte piu’ evoluta della razza umana ( non che ci voglia molto) dopo secoli in criostasi si sveglia davanti ad un povero vecchio truccato come Francesco Mandelli e lo ammazza di botte? 6) Ridley Scott ha dichiarato (blu ray ALIEN) che in 30 anni e oltre ha visto solo un paio di volte il suo capolavoro ALIEN, la domanda che mi logora e’, se tanto mi da tanto: non poteva guardarsi almeno UNA volta prometheus prima di mandarlo in sala?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film