Ecco un chiaro esempio di un cartone animato adatto sia ai più piccoli che ai più grandi per diverse ragioni.

Ralph Spaccatutto racconta la vita dei personaggi più famosi dei videogiochi una volta che le porte delle sala-giochi si chiudono. Scopriamo infatti che esiste una stazione centrale per mezzo della quale si può viaggiare per visitare gli altri giochi, ed esiste anche un’associazione per i “cattivi anonimi”.
Questa volta l’eroe è un “cattivo”, che però tanto cattivo non è. Ralph è lo “spaccatutto” del gioco Felix Aggiustatutto, il quale però non è più contento del suo status di “cattivo”. Il suo desiderio di diventare buono lo porterà quindi a fare uno strepitoso viaggio fra i video-giochi, per finire all’interno di Sugar Rush. Qui troverà una vera amicizia che gli aprirà gli occhi sul suo vero scopo di cattivo.

Ralph Spaccatutto non solo è un simpatico cartone indicato ai bambini di tutte le età grazie alla meravigliosa storia di amicizia e agli scenari colorati e allegri, ma è anche indicato ai più grandi. E’ infatti adatto sia a chi è nostalgico e vuole rivivere l’emozione di rivedere i vecchi giochi ormai vintage, sia a chi è appassionato di storie a lieto fine e che fanno pensare. L’amicizia creatasi tra Ralph e Vanellope è infatti pura e speciale e le avventure che vivono insieme i due protagonisti fanno sorridere e divertire, ma fanno anche commuovere chi ha il cuore più tenero.

Infine è degno di nota anche il 3D che, rispetto a molti altri film usciti in precedenza, si è rivelato meno deludente del solito.

In definitiva, Ralph Spaccatutto è uno splendido film d’animazione che scalda il cuore e fa gorgogliare lo stomaco per la fame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film