Il film di R.Howard, Rush,non è un semplice film su uno sport amatissimo come la Formula 1:va oltre il rombo dei motori,i giochi di potere,la velocità,il denaro.E’ pura competizione,voglia di vincere,necessità adrenalinica di sfiorare il pericolo più probabile:la morte.E tutto ciò passa attraverso una costruzione profonda dei personaggi;il loro tormento è il nostro,la loro paura diventa la nostra e anche se si sa già tutto sulla loro vita,sono una scoperta la profondità e l’umanità di questo film.Bravi gli attori,belle le musiche di H.Zimmer,quasi buono il doppiaggio.Da non perdere!lilly78.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film