Dopo aver guardato questa pellicola la prima cosa che mi è venuta in mente è che chiunque può fare un film. Non bisogna essere per forza un grande regista, ma basta solo il titolo di regista.
Storia gradevole, ma giusto nel secondo tempo. Racconta la storia di un ragazzo moderno che non ha voglia di studiare, andando incontro alle classiche difficoltà della vita. Quindi un messaggio del film è anche questo: Ragazzi studiate, perché come dice il Vangelo, chi semina, raccoglie!
Una cosa che non mi piace nei film è quando i personaggi si accendono continuamente le sigarette, ma è proprio obbligatorio farlo? Fa guadagnare di più? Voto 6 meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film