L’ultimo capitolo della Saga è davvero il più maturo e complesso dei quattro libri ed è un gran bene che sia stato diviso in due parti perchè altrimenti la trama non sarebbe stata resa al meglio.
All’inizio di Breaking Dawn ritroviamo i toni dolci e romantici a cui la Saga ci ha abituati ma dalla luna di miele in poi la trama prende una piega decisamente inaspettata.
Kristen Stewart riesce a dare a Bella un aspetto incredibilmente inquietante e realistico di una madre pronta a tutto pur di proteggere la creatura che porta in grembo.
Robert Pattinson è riuscito invece a dare al suo personaggio una sfaccettatura diversa rispetto al libro, un Edward ancora più combattivo e tormentato dai sensi di colpa.
E che dire di Taylor Lautner che dona a Jacob una maturità mai vista fino ad ora mostrandosi capace di ribellarsi al proprio branco pur di salvare la vita della sua amata Bella.
Il fantastico trio insieme al resto del cast ha dato il meglio di sè così come il regista Bill Condon e la sceneggiatrice Melissa Rosenberg.
Davvero bellissimi e commoventi i flashbacks della vita di Bella umana durante la scena della sua trasformazione in vampira. Il viaggio nella mente di Bella ci ricorda come la dolce e testarda mortale sia cresciuta e maturata superando tutte le prove che il soprannaturale le ha posto.
La storia di Edward e Bella è quasi giunta alla fine ma come ci preannunciano i Volturi i due innamorati dovranno combattere ancora molto per difendere il loro amore.
Non ci resta che aspettare impazienti la conclusione di questa favola moderna che ci ha fatto tanto sognare!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film