Credo che non riuscirò a limitarmi a 260 parole per trasmettere quante emozioni mi ha suscitato questo film,ma spero di riuscirci.
Incomincio col dire che le molte aspettative dei fan che hanno letto il libro sono state rese nel film in modo eccellente.In quanto fan ero la prima che non appena entrata al cinema mi sono posta la domanda cruciale:”Avranno rovinato il mio libro preferito?”e invece mi sono subito dovuta ricredere…
…Un film pieno di energia e vitalità che fa piangere e fa sorridere.
Il merito va sicuramente a Bill Condon e agli attori che finalmente dopo tre film hanno veramente dimostrato di saper recitare.
Non solo i tre protagonisti hanno saputo interpretare il ruolo come si deve,ma anche Nikki Reed,Billy Burke e Sarah Clarke.E’ stato molto emozionante riscoprire tante musiche che erano presenti in Twilight,come la meravigliosa Bella’s Lullaby,che è riuscita a strappare qualche lacrimuccia durante la scena del parto,quando Bella ricorda tutti i momenti trascorsi con Edward.
E’ stato bello riscoprire l’umorismo della Meyer come nella battuta di Bella:”Un vampiro può cadere in stato di shock?”
Breaking Dawn mi ha fatto sorridere,spaventare,disgustare(Bella che beve il sangue umano dal bicchere),commuovere.Insomma un mix di tante emozioni che non ha lasciato delusa me e di certo non lascerà delusi gli altri milioni di fan(e non) che sono sicura accorreranno in massa al cinema.
Forse la mia è un opinione di parte ma che dire?Film perfetto, ben riuscito.
Ottimo lavoro e grazie a chi ha dedicato molte delle proprie forze per farmi sognare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film