Pubblichiamo la prima puntata del nostro approfondimento sugli Universal Studios, con cui ripercorriamo la storia dei monster movie e del cinema horror.

Nel 1935 Universal realizza una prima versione sull’Uomo Lupo, intitolata Il segreto del Tibet. Nonostante l’eccellente trucco di Jack Pierce, però, la pellicola non riscosse un grande successo tra il pubblico, e diventò un film di nicchia. La svolta, però, avvenne nel 1941, quando Curt Siodmak, ebreo fuggito dalla Germania nazista, scrive una nuova sceneggiatura del monster movie. Tra i suoi colpi di genio, ci sono la stella a cinque punte che compare sulla mano delle prede future del licantropo e la celebre poesia narrata dagli abitanti del villaggio: «Anche l’uomo che ha puro il suo cuore, ed ogni giorno si raccoglie in preghiera, può diventar lupo se fiorisce l’aconito, e la luna piena splende la sera». La pellicola venne diretta da George Waggner e vide Lon Chaney Jr. nelle vesti del protagonista “maledetto” Larry Talbot. Ad arricchire il cast furono anche un inquietante Bela Lugosi (Dracula), nei panni dello zingaro/licantropo, e Claude Rains (L’uomo invisibile) nel ruolo dell’autoritario Sir John Talbot, senza dimenticare l’intervento determinante di Jack Pierce (leggi il nostro speciale Cinema ad effetto: L’ululato dell’uomo lupo). Le atmosfere spettrali e il cast d’eccezione consacrarono il film al successo e diedero vita a lungometraggi come Frankenstein contro l’uomo lupo (1943), Al di là del mistero (1944) e La casa degli orrori (1945). Protagonista di tutte queste pellicole fu Lon Chaney Jr., che è passato alla storia anche per aver interpretato tutti i quattro mostri della Universal: Frankenstein, Dracula, La mummia e l’Uomo Lupo. Il 19 febbraio 2010 esordirà nelle nostre sale Wolfman, remake dell’omonimo film del 1941. Con effetti speciali all’avanguardia, curati da Rick Baker, la pellicola vanta un cast d’eccezione composto da Benicio Del Toro, Emily Blunt, Anthony Hopkins e Hugo Weaving.

Sotto, una clip dell’Uomo Lupo del 1941, pubblicata da Monsterlegacy.com, e il trailer di Wolfman (al cinema dal 19 febbraio 2010):

Clip de L’uomo lupo del 1941:


Torna all’indice dello speciale Universal, uno studio mostruoso

Leggi come prosegue la storia con la puntata Universal, uno studio mostruoso: Il mostro della luguna nera

Vai alla pagina precedente con il capitolo Universal, uno studio mostruoso: L’uomo invisibile

Leggi lo speciale sulla riedizione in Dvd de L’uomo Lupo

© RIPRODUZIONE RISERVATA