Bridgerton

È ufficiale: Bridgerton, la serie targata Shondaland in streaming su Netflix, è stato rinnovato per la seconda stagione. L’annuncio è stato diffuso direttamente da Netflix con un trailer (guardatelo qui sotto) che anticipa l’arrivo dei nuovi episodi.

Le riprese della seconda stagione di Bridgerton potrebbero iniziare già a marzo, in Gran Bretagna. Del resto Netflix non poteva chiudere gli occhi di fronte all’enorme successo planetario della serie: più di 63 milioni di famiglie hanno guardato Bridgerton dal 25 dicembre scorso, data del debutto, a oggi. 

Bridgerton racconta le vicende amorose della giovane Daphne (Phoebe Dynevor), la maggiore delle figlie dei famiglia Bridgerton, una ricca famigalia di Regency London. Daphne ha appena raggiunto l’età da marito e debutta in società, sognando il vero amore. Presto la scintilla si accenderà proprio con lo scapolo più ambito dalle mamme di Regency London per le loro figlie: il bellissimo Simon Bassett, duca di Hastings (Regé-Jean Page). La serie, scandalosa e modernissima nonostante la sua cornice d’epoca, è basata sui romanzi di Julia Quinn ambientati appunto nell’Età della Reggenza in Gran Bretagna.

Come anticipato dallo showrunner Chris Van Dusen, la seconda stagione riguarderà non solo la passione fra Daphne e Simon, ma anche quella degli altri quattro fratelli e tre sorelle della protagonista. E, se il successo continuerà, le stagioni totali potrebbero addirittura essere otto.

Nel cast, oltre ai due protagonisti, compaiono anche Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter e Harriet Cains.

Guarda qui sotto il trailer di annuncio della seconda stagione di Bridgerton!

Foto: Moviestills

© RIPRODUZIONE RISERVATA