Emilia Clarke Game of Thrones

Game of Thrones, anche a distanza di due anni dalla sua conclusione, non smette di far parlare di sé. Pure l’attrice Emilia Clarke, interprete di Daenerys Targaryen, nelle ultime ore è tornata a discutere de Il trono di spade, dichiarando che in realtà c’è una sola scena del popolarissimo show che cambierebbe e non è il finale, tanto odiato da molti fan di GOT.

«Se c’è una scena che cambierei? Ah sì, certo: quella in cui sono morta!», ha detto la Clarke ai microfoni di TheSkimm (trovate il video in fondo all’articolo), rispondendo alle domande dei fan ma senza entrare nel merito sull’ultimo episodio dell’ottava stagione del serial fantasy di HBO.

La scena della morte del suo personaggio è chiaramente quella in cui Jon Snow pugnala a morte Daenerys Targaryen, ormai completamente accecata dal potere, nei dintorni del celebre Trono di Spade. 

Nel frattempo, guardando al futuro professionale dell’attrice, sono passati due mesi dall’annuncio che Emilia Clarke è entrata a far parte dell’universo Marvel. L’attrice, per sempre legata al ruolo di Daenerys Targaryen nella serie Game of Thrones, farà infatti la sua comparsa in Secret Invasion e sarà al fianco di Samuel L. Jackson e Ben Mendelsohn nello show che esplorerà la razza Skrull sulla Terra.

Si potrebbe pensare che il salto dalla serie fantasy a questo nuovo progetto sia tutto sommato semplice da fare, tuttavia la stessa Emilia Clarke ha rivelato di essere pietrificata dall’idea di dire qualsiasi cosa riguardo Secret Invasion. Il suo ruolo al momento è segreto e, durante un’intervista al podcast the Happy Sad Confused di Josh Horowitz nella quale le è stato chiesto di parlare un po’ della parte, non ha nascosto le difficoltà.

Qui, invece, il video in cui Emilia Clarke risponde alle domande dei fan. 

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti! 
 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA