Visione

I fan di WandaVision l’avranno certamente notato: nel quarto episodio della serie Disney+ non compaiono “interruzioni pubblicitarie”, ovvero quei brevi spot promozionali che sono diventati parte integrante del mistero della trama nei primi tre episodi, e della vita di Wanda (Elisabeth Olsen) e Vision (Paul Bettany).

La puntata numero 4, We Interrupt This Program (Interrompiamo questo programma), capovolge completamente quella formula, e il motivo sta proprio nel cambiamento fondamentale marcato dall’episodio: non ci sono pubblicità perché ora non ci troviamo più all’interno della sitcom fittizia di Wanda e Vision, ma siamo nel mondo “reale”.

La maggior parte dell’episodio mostra la sequenza temporale degli eventi dal punto di vista di Monica Rambeau (Teyona Parris),  risucchiata nella strana vita di Wanda e Vision a Westview. Gli abitanti dei dintorni non hanno idea che ci sia una sitcom girata a qualche chilometro da loro, ma gli spettatori si rendono conto che Darcy (Kat Dennings) del franchise di Thor e l’Agente Woo (Randall Park) del franchise di Ant-Man hanno guardato quegli spot pubblicitari insieme a noi a casa.

Gli annunci pubblicitari visti nelle prime puntate, in ogni caso, rimangono tasselli fondamentali per capire davvero cosa sta succedendo in WandaVision, anche se non hanno ancora una spiegazione chiara. L’episodio 1 aveva un tostapane della Stark Industries che sembrava rispecchiare l’educazione di Wanda a Sokovia, mentre la seconda puntata mostrava l’orologio del Barone Strucker che emetteva vibrazioni Hydra. Nel terzo episodio, ambientato negli anni ’70, ha reintrodotto invece l’Hydra Soak Soap, comparso per la prima volta in Agents of S.H.I.E.L.D.

In un’intervista con The Hollywood Reporter, lo sceneggiatore di WandaVision Jac Schaeffer ha definito la natura degli spot “apparentemente sinistra”. «Gli spot pubblicitari facevano parte della nostra narrazione sin dall’inizio e sono stati così incredibilmente divertenti da fare», ha spiegato Schaeffer. «Questi spot sono comprensibili anche a chi non sappia niente della Marvel, possono esistere anche solo come contrappunti d’epoca alla narrazione. Ma per chi conosce bene l’universo Marvel sì, sono importanti. Vedrete a cosa  porteranno».

Per saperlo attendiamo intanto il quinto episodio che, nel promo di lancio, sembra già avere in serbo parecchie sorprese per i fan, primo fra tutti un possibile scontro tra Wanda e Vision nel salotto di casa.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA