Ciné - Giornate di cinema

Va in archivio anche la terza giornata di Ciné – Giornate di Cinema, la manifestazione estiva dell’industria cinematografica nazionale promossa e sostenuta da ANICAANEC, prodotta e organizzata da Cineventi e la cui decima edizione è in corso dal 20 al 23 luglio 2021 a Riccione. 

Nell’ambito della presentazione del listino di Medusa Film sono stati mostrati contenuti, tra gli altri, di Supereroi, nuovo film di Paolo Genovese con Alessandro Borghi e Jasmine Trinca: una storia d’amore raccontata nell’arco di un decennio, nella quale il passare degli anni si confonde si va avanti e indietro nel tempo (dovrebbe arrivare al cinema a Natale).

Rimando ai titoli Medusa, per il film Una notte da dottore, al cinema dal 28 ottobre, abbiamo incontrato Diego Abatantuono e Frank Matano, protagonisti del lungometraggio di Guido Chiesa. Si tratta di una produzione Colorado Film in collaborazione con Medusa Film, che ne è anche il distributore. Chiesa, che ha firmato commedie di successo come Belli Di Papà con Diego Abatantuono e Ti Presento Sofia con Fabio De Luigi, ne è anche sceneggiatore insieme ad Alessandro Aronadio e Renato Sannio.

Nel film Pierfrancesco Mai (Diego Abatantuono), 65 anni, è un dottore che lavora come guardia medica notturna. Ed è anche un uomo pieno di acciacchi, burbero e per nulla empatico con i pazienti. Una notte ha un fortuito incidente con Mario (Frank Matano), un rider trentenne che consegna cibo a domicilio. Mario non si fa nulla, ma la sua bici è distrutta. A causa dell’impatto, Pierfrancesco vede, invece, riacutizzarsi la sua perenne sciatalgia e non può più guidare. I due rischiano di perdere il lavoro, ma al dottore viene un’idea che salva entrambi: Mario, “guidato” a distanza da Pierfrancesco tramite un auricolare, andrà a fare le visite al posto suo e con l’auto del medico faranno anche le consegne a domicilio. Dopo una serie di rocambolesche (dis)avventure i due impareranno a sostenersi a vicenda e la notte volgerà̀ al termine cambiando in meglio le loro vite.

Matano ci dice: «Io nel film sono un rider che si rimbocca le maniche per comprarsi un motorino e fare meglio il rider, e dopo l’incontro con Diego si apre al mondo», mentre dichiara ai nostri microfoni Abatantuono : «Io nasco dottore nel film, ma causa di un momento di difficoltà della mia vita, di una depressione e di un forte mal di schiena rimango bloccato e Frank Matano fa le mie veci. Ovviamente è un pretesto per rendere divertente la cosa. Tutti pensano che far ridere sia una questione d’improvvisazione, ma in realtà tutto nasce già durante la lettura del copione e nelle fasi antecedenti alle riprese. Fino alla sera prima, dove magari gli attori trascorrono del tempo insieme, si aggiustano le cose e, quando arrivi sul set, ciò che sembra improvvisato è in realtà meditato».

A seguire è la volta di un altro film Medusa: Vincenzo Salemme ci ha raccontato infatti Con tutto il cuore, la sua nuova fatica da regista e attore, in uscita il 7 ottobre. La sceneggiatura, firmata a otto mani da Vincenzo Salemme, Gianluca Bomprezzi, Gianluca Ansanelli, Antonio Guerriero, è tratta dall’opera teatrale omonima dello stesso Salemme e racconta la storia di Ottavio Camaldoli, un professore di latino e greco e una brava persona, onesto e galantuomo, ritenuto dalle persone che lo circondano “un fesso”. Ma cosa accadrebbe se a questo uomo indifeso, vittima dei piccoli soprusi quotidiani, nella vita sociale, sul lavoro e persino in famiglia venisse trapiantato il cuore di un altro? Soprattutto se quest’altro, il donatore, è un delinquente efferato dal sinistro soprannome di “‘O Barbiere”?

Arrivati a questo punto non vi resta che godervi di seguito le nostre interviste video a Matano, Abatantuono e Salemme, realizzate dal responsabile editoriale di Best Movie e Best Streaming Giorgio Viaro

Sinossi: Medusa Film

Leggi anche: Ciné – Giornate di Cinema: i primi dieci minuti di Freaks Out e il racconto del giorno 2 nei nostri video da Riccione

Leggi anche: Ciné – Giornate di Cinema, al via la decima edizione: il racconto del primo giorno nel nostro video da Riccione

© RIPRODUZIONE RISERVATA