Lupin Netflix

Lupin Netflix sta per lanciare una nuova serie, in arrivo l’8 gennaio e con protagonista Omar Sy.

L’attore di Quasi Amici, Juraccic World e Samba non interpreterà il celebre ladro ma un inserviente del Louvre che si ispirerà a Lupin per portare a compimento una vendetta. “Il sospettato gioca a fare Lupin”, si può sentire nel trailer.

Leggi anche: Netflix: le migliori serie del 2020

Lupin Netflix: trama e cast

“Ispirandosi alle avventure di Arsenio Lupin – leggiamo su Netflix – il ladro gentiluomo Assane Diop decide di vendicare il padre per un’ingiustizia subita per colpa di una ricca famiglia.”

Omar Sy è Assane Diop, un inserviente del Louvre che decide di utilizzare il libro “Arsène Lupin, ladro gentiluomo” come fonte di ispirazione per commettere un furto e portare così a compimento il piano di vendicare il defunto padre. Venticinque anni prima, quando lui era solo un adolescente, suo padre fu accusato e condannato per un crimine che non aveva commesso. Da allora, Assane è cresciuto con l’intento di vendicarsi, un giorno. Il momento è giunto.

IL TRAILER

Non si tratta quindi di una fedele trasposizione del personaggio creato da Maurice LeBlanc, ma di un adattamento in chiave moderna e decisamente originale; il che lo rende uno dei nuovi contenuti Netflix più attesi. Le opere di LeBlanc hanno avuto diverse trasposizioni cinematografiche e a fumetti, tra cui il famoso Arsenio Lupin III di Monkey Punch, noto in tutto il mondo.

Leggi ancheEquinox: la nuova serie danese Netflix

Vedremo quale sarà l’accoglienza di pubblico e critica per questo nuovo e audace progetto.

La prima parte della serie Lupin sarà composta da cinque episodi. Nel cast, accanto a Omar Sy, ci saranno: Hervé Pierre, Nicole Garcia, Clotilde Hesme, Ludivine Sagnier, Antoine Gouy, Shirine Boutella e Soufiane Guerra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA