Minari trama

Minari trama, cast e trailer del film candidato a sei premi Oscar. Sarà proprio la pellicola diretta da Lee Isaac Chung a segnare la riapertura dei cinema italiani dopo lo stop imposto dalle misure restrittive contro il Covid19. L’appuntamento è dunque per il 26 aprile, esattamente all’indomani della Notte degli Oscar.

Leggi anche:

Minari trama, cast e trailer: nelle sale dal 26 aprile

Il film racconta la storia di Jacob (Steven Yeun), un giovane agricoltore che negli anni ’80 lascia Los Angeles e, insieme alla sua famiglia, si trasferisce in Arkansas per avviare una fattoria e iniziare così una nuova vita. L’ottimismo dell’uomo si scontra però con lo scetticismo della moglie Monica (Yeri Han) che, a differenza del marito, non vede nell’Arkansas una terra ricca di opportunità. Ci sono poi i più piccoli della famiglia, David (Alan S. Kim) e sua sorella, anche loro alle prese con questo improvviso trasferimento.

La nuova vita della famiglia subirà un ulteriore scombussolamento con l’inaspettato arrivo di nonna Soonja (Yuh-Jung Youn), la madre di Monica. Una donna eccentrica, dal linguaggio colorito e dotata di una dirompente personalità, che desterà subito la curiosità di David. Tra lei e il nipote si creerà un legame molto forte e saranno proprio loro due ad aprire la strada verso il futuro. Mentre le ambizioni di Jacob rischiano di mandare in rovina le finanze della famiglia e il suo matrimonio.

IL TRAILER

Minari trama
Noel Kate cho, Isaac Chung, Han Ye-ri, Steven Yeun e Yuh-Jung Youn | Foto: Getty Images

Si tratta del quarto lungometraggio per Chung, in assoluto il più personale. Il regista è infatti cresciuto in Arkansas, figlio di immigranti dalla Corea del Sud.

Minari, come anticipato, ha ottenuto sei nomination agli Oscar 2021: miglior film, miglior regista, miglior attore protagonista a Steven Yeun, miglior attrice non protagonista a Yoon Yeo-jeong, miglior sceneggiatura originale e migliore colonna sonora a Emile Mosseri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA