Inutile girarci intorno: Jason Statham è il più grande interprete dell’action contemporaneo. Piace in Europa (dove ne accentuano l’ironia macha e sardonica) e in America, dove mena le mani che è un piacere. L’erede più credibile di Bruce Willis è naturalmente anche un pilota coi fiocchi, come dimostra in Death Race e nel divertente Crank (e nel seguito persino più folle).

Ma è soprattutto in Transporter, la trilogia creata da Luc Besson, dove interpreta Frank Martin che Statham tira fuori i numeri più fumettosi.

ll trailer originale di Transporter 3

Guarda la settima posizione

Guarda la nona posizione

© RIPRODUZIONE RISERVATA