Gli addii alla Terra di Mezzo sono stati cantati in lungo e in largo. Non solo dall’hobbit Pipino, che ha dedicato all’ultimo capitolo della saga di Peter Jackson, La battaglia delle cinque armate, il brano che accompagna i titoli di coda, ma anche da personaggi e regista. Su questo film, con cui sarà doloroso chiudere, abbiamo detto tutto, aggiornandovi con clip, recensioni, dietro le quinte e interviste. Adesso che la conclusione si avvicina davvero, il modo più sentito per salutare i luoghi della saga, è quello di lasciare la parola a chi vi ha preso parte in prima persona.

Nella featurette che vi proponiamo, ecco cosa hanno risposto gli attori del film quando è stato chiesto loro di cosa sentiranno di più la mancanza:

«Mi mancherà essere sul set, insieme a quelle persone meravigliose» (Luke Evans/Bard l’Arciere)

«Che Ian McKellen fosse Gandalf, Richard Armitage Thorin e Martin Freeman Bilbo Baggins. Mi mancherà questo» (Lee Pace/Thranduil)

«Mi mancheranno i miei capelli e le mie orecchie da elfo, erano splendidi!» (Evangeline Lilly/Tauriel)

«È durato diciotto mesi e quello che mi mancherà di più è che non potrò rigirare Lo Hobbit mai più » (Peter Jackson)

© RIPRODUZIONE RISERVATA