Sappiamo già che la Universal è attualmente al lavoro per creare un universo cinematografico popolato dai suoi mostri classici, ma probabilmente non credevamo che avrebbero addirittura coinvolto delle autentiche dive di serie a.

Come riporta l’Hollywood Reporter, infatti, la major starebbe puntando a niente di meno che Angelina Jolie come protagonista di La moglie di Frankenstein, il cui film originale, diretto da James Whale, risale al 1935.

Secondo l’articolo della rivista americana, la Universal avrebbe accettato di sostenere l’ultimo film da regista della Jolie, By The Sea (qui la nostra recensione), solamente per “obbligarla” poi a restituire il favore partecipando a una pellicola più commerciale. Tra i papabili progetti della casa potrebbe esserci anche Wanted 2, ma ora come ora parrebbe decisamente più probabile il remake della pellicola di Whale.

La Jolie non è certamente nuova nei panni di creature mostruose (dalla mamma di Beowulf al più recente Maleficent), e senza ombra di dubbio calzerebbe a pennello nel ruolo. Adesso, però, sorge automaticamente una domanda: chi potrebbe invece interpretare Frankenstein? Coinvolgere Brad Pitt risulterebbe troppo banale, quindi proponeteci delle valide alternative!

Fonte: THR via CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA