Per ora sappiamo con certezza che Paul Rudd e  Evangeline Lilly torneranno nel sequel Ant-Man and The Wasp nei panni dell’eroe formica e dellalla sua nuova partner, ma sembra non siano gli unici. Sono in corso da un po’ le trattative con il regista Peyton Reed e lo sceneggiatore Adam McKay, e sembra proprio che anche il Dottor Pym di Michael Douglas tornerà nell’atteso sequel in uscita nel 2018.

A confermarlo lo stesso attore a Collider: «Mi hanno chiamato proprio recentemente proprio per aprire le trattative sul sequel. Ho pensato: “Ma è grandioso!” Ma spero non mi affidino così tanti dialoghi come nel primo film, ma è stato fantastico lavorare a quel film. Il cast era straordinario. Paul, Evangeline, Michael Peña… sono sicuro che tornerà anche lui! Se riuscissero a recuperare Corey Stoll dal muro, sono sicuro che vorrebbero anche lui, perché è davvero un ottimo villain! E anche Peyton [Reed]. È stata un’esperienza davvero fantastica e sarei felice di tornare. Anche se mi vengono i brividi all’idea di essere coinvolto in un film in programma per il 2018. È difficile da concepire, ma per ora è tutto a posto!».

Se Adam McKay tornasse alla sceneggiatura collaborerà ancora con il protagonista Paul Rudd? Al solito noi vi terremo aggiornati su qualsiasi novità.

Nel frattempo, l’unica certezza è che la Marvel ha programmato la release del film per il 6 luglio 2018.

Leggi anche Ant-Man: il trailer del Blu-ray, novità sul sequel e il destino della formica Antony

Fonte: Collider

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA