Dopo il rumor sulla possibile trama di The Justice League – Part One, ecco invece le nuove voci di corridoio su un altro atteso cinecomic targato DC, Aquaman.

Ora, sappiamo già che l’eroe, interpretato da Jason Momoa, sarà probabilmente affiancato dalla moglie Mera, definita la «Khaleesi dei mari». La novità, secondo le spie di JoBlo, è che per la parte la Warner starebbe cercando un’attrice «non bianca», allontanandosi dunque dai fumetti originali.

Ancora: per il portale americano, il villain della pellicola sarebbe niente di meno che Ocean Master aka Orm Curry, fratello del protagonista apparso per la prima volta in Aquaman #29 (1966). Creato da Bob Haney e Nick Cardy, trattasi di un pirata tecnologico che intende causare dei disastri naturali per sconvolgere l’intero pianeta. La persona che odia di più? Ovviamente proprio Aquaman, di cui invidia i poteri.

Trattandosi solamente di speculazioni, prendete chiaramente tutto con le pinze, anche se in verità non sono molte le volte in cui JoBlo ha sbagliato coi suoi scoop. Diretto da James Wan, ricordiamo che Aquaman arriverà nelle sale statunitensi nel luglio del 2018. Prima ancora, l’eroe farà il suo debutto sul grande schermo in Batman v Superman, atteso nei cinema italiani per il 24 marzo 2016.

Fonte: JoBlo

© RIPRODUZIONE RISERVATA