Non c’è pace per Armie Hammer negli ultimi giorni. Dopo lo scandalo legato alle presunte chat in cui affermava di essere un cannibale e alle dichiarazioni delle sue ex fiamme sulla vicenda, l’attore è finito ancora una volta sotto ai riflettori per via di un altro “errore” commesso sui social.

Tutto è iniziato quando il DailyMail ha diffuso un video postato da Hammer sul suo profilo privato di Instagram, in cui si vede la star mostrare ai suoi follower gli interni dell’albergo in cui alloggiava alle Isole Cayman. Dal corridoio dell’edificio, il filmato si sposta poi nella sua camera, dove si vede una donna in lingerie sul suo letto in una posizione piuttosto equivoca.

Ad accompagnare le immagini, questa didascalia:

«Bene…la mia ex moglie (per delle ottime ragioni) si è rifiutata di tornare in America con i miei figli. Quindi sono dovuto ritornare alle Cayman… che è uno schifo. Ad eccezione dell’unica nota positiva, come ad esempio, la fo**uta Miss Cayman.»

Il commento, tuttavia, non è affatto piaciuto agli organizzatori del concorso Miss Cayman Islands Universe, i quali hanno immediatamente inoltrato il video alla Polizia, chiedendo la rimozione di ogni riferimento a Miss Cayman e precisando che la ragazza del filmato non ha niente a che vedere con la vincitrice del contest in questione.  

A quel punto l’attore non ha potuto far altro che scusarsi per l’equivoco, spiegando in una nota audio:

«Vorrei chiarire che la persona che appare nel mio video, che è stato rubato dal mio profilo privato su Instagram, non è Miss Cayman. Sono davvero dispiaciuto per la confusione che il mio tentativo di fare umorismo ha provocato. Faccio le mie più profonde scuse a Miss Cayman, che non conosco, e all’intera organizzazione del concorso.»

QUI L’AUDIO DELLE SCUSE.

Foto: Getty (Jason LaVeris)

© RIPRODUZIONE RISERVATA