È partito bene Biancaneve e il cacciatore (leggi la nostra recensione) nelle sale italiane. Uscito ieri, mercoledì 11 luglio, nella sola giornata di debutto ha incassato 670 mila euro (in 570 sale). Un esordio inferiore a quello di The Amazing Spider-Man, che solo una settimana fa ha incassato il primo giorno d’uscita 1,1 milioni di euro, che però era uscito in più di 900 sale e ha potuto contare anche sul 3D. Un debutto che soddisfa comunque molto la Universal, come ha dichiarato il direttore commerciale della major, Marco D’Andrea, a E-Duesse: «Siamo molto contenti per questo incasso. È la dimostrazione dell’interesse del pubblico verso il cinema. Quando ci sono i film forti la gente li va a vedere. E il nostro incasso ha valore doppio se si pensa che in altri mercati come Germania, Gran Bretagna e Francia ieri, praticamente, era inverno mentre da noi estate piena».

Intanto però le sale dei cinema (a parte quelle interessate da Spider-Man e Biancaneve) continuano a restare vuote. Perché non andate al cinema? Ditecelo rispondendo al nostro sondaggio.

Fonte: E-Duesse

© RIPRODUZIONE RISERVATA