blade marvel mahershala ali

C’è molta curiosità per vedere il nuovo film Marvel dedicato a Blade: il Diurno è uno dei primi personaggi che hanno ricevuto una trilogia, addirittura prima dello Spider-Man di Sam Raimi. Blade, Blade II e Blade Trinity sono usciti rispettivamente nel 1998, 2002 e 2004 e il volto del protagonista è sempre stato quello di Wesley Snipes.

Un debito, quello per l’attore e artista marziale, che non verrà ignorato dal nuovo film in arrivo (forse) nel 2024. La certezza al momento è che ad interpretare il Diurno sarà Mahershala Ali, mentre poche settimane fa è stato annunciato come regista Bassam Tariq, già dietro alla camera per Mogul Mowgli con Riz Ahmed

Proprio lui, durante un’intervista a Indiewire, ha parlato del legame tra il suo Blade e la trilogia uscita a cavallo degli anni 2000:

«Quello che è esaltante di questo film che stiamo facendo è che non c’è mai stato un canone per Blade, anche leggendo i fumetti e il resto. L’unica cosa che è stata stabilita è che sia un Diurno e non possiamo negare quello che ha fatto Wesley Snipes, ha praticamente iniziato tutto lui. Un uomo nero ha creato il mondo dei supereroi in cui siamo ora, è la verità. Per me è un onore lavorare con qualcuno di così talentuoso e travolgente come Mahershala Ali e la sceneggiatrice Stacy Osei-Kuffour – sono onorato di lavorare con dei veri colossi e talenti neri. Essere in questa stanza e ascoltarli e imparare mentre costruiamo tutto questo, è davvero un’onore»

Lo stesso Tariq, ha poi aggiunto un divertente aneddoto sul protagonista di Blade, il due volte premio Oscar Ali: «Posso dirvi che sta facendo un musical rap. Lui rappava, faceva l’emcee. È per questo che sta facendo Blade, è un musicista rap».

Foto: fan-made poster dello user di Reddit iMizurri.

Fonte: IndieWire

© RIPRODUZIONE RISERVATA