Dopo aver compiuto il grande salto nel cinema ad alto budget con Biancaneve e il cacciatore, e dopo averne sedotto la protagonista con grande scandalo di chi segue il gossip, Rupert Sanders torna a far parlare di sé per motivi strettamente cinematografici: The Hollywood Reporter riporta infatti che Warner Bros. ha messo in cantiere il progetto (è il secondo di cui vi parliamo in due giorni, dopo la origin story su Peter Pan) di un biopic, e ha intenzione di affidarlo proprio al regista inglese. Protagonista della pellicola sarà nientemeno che Napoleone Bonaparte, condottiero, generale e re d’Italia – nonché la figura preferita a cui si ispirano quasi tutti i “matti da film”. A produrre il film, uno che di pellicole a sfondo storico o quasi-storico se ne intende: Gianni Nunnari, già coinvolto in 300.

Fonte: The Hollywood Reporter

© RIPRODUZIONE RISERVATA