Sarà pure vero che c’è crisi, ma a giudicare dai numeri del botteghino di questo weekend ferragostano pare che molti italiani siano comunque riusciti a farsi una vacanza – oppure, semplicemente, sono rimasti tutti in casa invece che andare al cinema. Meno di 250.000 spettatori totali – un anno fa di questo periodo erano 350.000 – e appena un milione e mezzo di euro di incassi totali nei cinema di tutta Italia: meno male che c’è Wolverine, viene da dire, che a quattro settimane dalla sua uscita al cinema continua a dominare la classifica del box office. 259.000€ il risultato per il film di James Mangold, ormai attestatosi sopra i 4 milioni di euro d’incassi: ufficialmente il grande blockbuster dell’estate italiana 2013.

Anche perché la concorrenza latita: la new entry Kick-Ass 2 (leggi la nostra recensione) non riesce a fare il botto e incassa poco più di 200.000€, mentre a seguire l’accoppiata Now You See Me/La notte del giudizio continua a giocarsi un posto al sole alle spalle di Wolverine; 170.000€ incassati per il film con Jesse Eisenberg, poco più di 120.000 per l’horror con Ewan McGregor. Il resto segue a ruota con incassi risibili: Red 2 supera di poco i 120.000€, Open Grave addirittura si ferma a 63.000€ ed ESP 2 sfiora solo i 50.000€, a dimostrazione che l’horror d’estate tira sì, ma se c’è qualcuno che va in sala. Vale la pena segnalare l’uscita dalla top ten di Pacific Rim, scavalcato al decimo posto nientemeno che da Una spia al liceo con Miley Cyrus.

Sotto, la top ten italiana completa dal 15 al 18 agosto:

  1. Wolverine: L’immortale (258.000 euro; 4,4 milioni di euro in 4 settimane)
  2. Kick-Ass 2 (215.000 euro; new entry)
  3. Now You See Me – I maghi del crimine (170.000 euro; 4 milioni in 4 settimane)
  4. La notte del giudizio (127 mila euro; 940.000 euro in 3 settimane)
  5. Red 2 (122 mila euro; new entry)
  6. Open Grave (64.000 euro; new entry)
  7. Esp 2 (49 mila euro; 400.000 euro in 3 settimane)
  8. Titeuf (48 mila euro; 114.000 euro in 4 settimane)
  9. Drift (47 mila euro; 166.000 euro in 2 settimane)
  10. Una spia al liceo (45.000 euro; 243.000 euro in 3 settimane)

Fonte: Cinetel

© RIPRODUZIONE RISERVATA