Il botteghino americano dello scorso weekend si apre con la riconferma di Monsters University in testa alla classifica: dopo l’ottimo esordio dello scorso fine settimana, incassando al debutto 82 milioni di dollari, alla sua seconda settimana nei cinema statunitensi continua a dominare la top ten con 46,1 milioni di dollari. Il prequel con protagonisti Mike e Sully si classifica così uno dei maggiori successi della Pixar, secondo solo a Toy Story 3 che all’esordio in sala aveva raggiunto i 110,3 milioni. In seconda posizione troviamo una new entry: Corpi da reato, la nuova commedia con la strana coppia Sandra BullockMelissa McCarthy agenti di polizia dai caratteri opposti che collaborano per incastrare un boss della droga, ha debuttato con un risultato più che soddisfacente di 40 milioni di dollari. Cede una posizione World War Z, lo zombie movie di Marc Forster con Brad Pitt, che, dopo il buon esordio della settimana scorsa, incassa 29,8 milioni di dollari. 

Giù dal podio si colloca un’altra new entry: White House Down, il film d’azione con Jamie Foxx e Channing Tatum debutta con 25,7 milioni di dollari, risultato non tanto distante dall’atro action movie di quest’anno Attacco al potere con Gerard Butler che aveva incassato 30,3 milioni. In quinta posizione troviamo L’Uomo d’Acciaio (20,8 milioni di dollari) la cui corsa iniziata col botto tre settimane fa (miglior debutto di sempre del mese di giugno con 125 milioni in 4 giorni) aveva già subito un rallentamento lo scorso fine settimana. Sesto posto per la disaster comedy Facciamola finita (8,7 milioni di dollari), seguita dal thriller sui maghi rapinatori Now You See Me – I maghi del crimine (5,5 milioni di dollari). Scende di due gradini Fast & Furious 6 (2,4 milioni di dollari) mentre si mantiene in nona posizione il sequel di J.J. Abrams, Into Darkness – Star Trek (2 milioni di dollari). Infine all’ultimo posto troviamo la commedia con la coppia Vince Vaughn e Owen Wilson, Gli stagisti, che alla quarta settimana nelle sale americane incassa 1,4 milioni di dollari. 

Qui sotto, la top ten americana completa dal 28 al 30 giugno:

  1. Monsters University (46,1 milioni di dollari; 171 milioni di dollari in due settimane)
  2. Corpi da reato (40 milioni di dollari; new entry)
  3. World War Z (29,8 milioni di dollari; 123,7 milioni di dollari in due settimane)
  4. White House Down (25,7 milioni di dollari: new entry)
  5. L’Uomo d’Acciaio (20,8 milioni di dollari; 248,6 milioni di dollari in tre settimane)
  6. Facciamola finita (8,7 milioni di dollari; 74,6 milioni di dollari in tre settimane)
  7. Now You See Me – I maghi del crimine (5,5 milioni di dollari; 104,6 milioni di dollari in cinque settimane)
  8. Fast & Furious 6 (2,4 milioni di dollari; 233,3 milioni di dollari in sei settimane)
  9. Into Darkness – Star Trek (2 milioni di dollari; 220,5 milioni di dollari in sette settimane)
  10. Gli stagisti (1,4 milioni di dollari; 41,7 milioni di dollari in quattro settimane)

Fonteboxofficemojo

© RIPRODUZIONE RISERVATA