In uno dei weekend più fiacchi del 2013 (cinematograficamente parlando) negli Stati Uniti, Prisoners ha fatto il suo esordio nelle sale americane, dove ha debuttato subito al primo posto della classifica. Il noir con Jake Gyllenhaal e Hugh Jackman, presentato al Festival di Toronto, ha incassato 21,4 milioni di dollari, risultato nella media per un film drammatico firmato Warner (The Town, Contagion, Argo avevano debuttato rispettivamente con 23.8, 22.4 e 19.5 milioni). Scende in seconda posizione, dunque, Oltre i confini del male – Insidious 2 che, dopo il sorprendente esordio della settimana scorsa, incassa 14,5 milioni di dollari, salendo a quota 60,8 milioni di dollari. Un risultato inferiore rispetto all’altro horror di James Wan, L’evocazione – The Conjuring che, alla seconda settimana di programmazione, aveva totalizzato 83,8 milioni di dollari. Terzo posto per Cose nostre – Malavita: la black comedy di Luc Besson con Robert De NiroMichelle Pfeiffer Tommy Lee Jones incassa 7 milioni di dollari.

Giù dal podio troviamo la dramedy messicana Instructions Not Included che rimonta di due posizioni con 5,7 milioni di dollari. Debutto estremamente soft al quinto posto per Battle of the Year con 5 milioni di dollari, risultato ben al di sotto di Step Up Revolution (11 milioni di dollari all’esordio) e persino di un leggendario flop come Dirty Dancing: Havana Nights (5,8 milioni al debutto). Sesta posizione per Come ti spaccio la famiglia (4,6 milioni), seguito da Lee Daniel’s The Butler (4,3 milioni di dollari). Caduta libera per Riddick, che dal podio della settimana scorsa scende all’ottavo posto incassando 3,6 milioni di dollari. Infine ultime posizioni per la versione rimasterizzata in 3D di Il mago di Oz (3 milioni di dollari) e il film d’animazione Planes (2,8 milioni di dollari).

Sotto la top ten americana completa dal 20 al 22 settembre:

  1.  Prisoners (21,4 milioni di dollari; new entry)
  2. Oltre i confini del male – Insidious 2 (14,5 milioni di dollari; 60,8 milioni di dollari in due settimane)
  3. Cose nostre – Malavita (7 milioni di dollari; 25,6 milioni di dollari in 2 settimane)
  4. Instructions Not Included (5,7 milioni di dollari; 34,2 milioni di dollari in 4 settimane)
  5. Battle of the Year (5 milioni di dollari; new entry)
  6. Come ti spaccio la famiglia (4,6 milioni di dollari; 138,1 milioni in 7 settimane)
  7. Lee Daniel’s The Butler (4,3 milioni di dollari; 106,4 milioni di dollari in 6 settimane)
  8. Riddick (3,6 milioni di dollari; 37,1 milioni di dollari in 3 settimane)
  9. Il mago di Oz 3D (3 milioni di dollari; new entry)
  10. Planes (2,8 milioni di dollari; 86,5 milioni di dollari in 7 settimane)

Fonte: BoxOfficeMojo

© RIPRODUZIONE RISERVATA