Chi ha avuto la fortuna di vedere Thor: The Dark World, magari all’anteprima nazionale a Lucca Comics 2013, avrà notato fin dai primi istanti del film un dettaglio inedito: il classico logo animato della Marvel (per intenderci, questo) non è più quello di una volta, ma è stato modificato in maniera consistente, dall’aspetto grafico alla musica che lo accompagna. Una decisione che arriva «al momento giusto per prenderla» secondo il sempre presente Kevin Feige, il quale si è profuso, sul sito ufficiale di Marvel, in una lunga spiegazione che vi traduciamo qui sotto, prima di presentarvi il video del nuovo logo della Casa delle Idee.

«Abbiamo creato il primo logo Marvel in occasione del primo Spider-Man. L’abbiamo usato per undici anni, e con l’arrivo di Thor: The Dark World c’è sembrato il momento giusto per cambiarlo, essendo questo il primo film che si apre solo con il nostro logo. I Marvel precedenti avevano sempre anche il logo di qualche partner produttivo o di qualche distribuzione, ma ora che siamo un’entità indipendente all’interno di Disney il nostro logo rimane l’unico che si vede prima di ogni film. Quindi ci sembrava corretto aggiornare il vecchio logo e arricchirlo. Ci piaceva molto il vecchio logo, e non volevamo una rivoluzione, ma solo che quello nuovo fosse più grosso, di maggior impatto: ecco perché, oltre al classico sfogliare di pagine, abbiamo aggiunto una terza dimensione al tutto. La mia parte preferita, comunque, è la musica di accompagnamento: non ne avevamo mai avuta una, al massimo usavamo pezzi della colonna sonora del film per musicare il vecchio logo. Ci serviva qualcuno bravo e abbiamo contattato Brian Tyler, che solo quest’anno ha già scritto due colonne sonore per noi, e che credo abbia scritto le musiche migliori che abbiamo mai usato, quelle di Iron Man 3 e quelle di Thor: The Dark World. Fortunatamente l’idea gli è piaciuta da subito».

Qui sotto, il nuovo logo Marvel:

Fonte: Marvel

© RIPRODUZIONE RISERVATA