sylvester stallone creed

La saga di Rocky è destinata a continuare, in un modo o nell’altro. Dopo i 6 film dedicati al più famoso pugile della storia del cinema, i guantoni ora sono indossati da Adonis Johnson, figlio di Apollo Creed interpretato da Michael B. Jordan. Nei due film spin-off, i fan hanno potuto rivedere un invecchiato Rocky Balboa nei panni di mentore. Sul suo futuro nella saga, però, non ci sono buone notizie.

Già da tempo Sylvester Stallone ha detto addio non solo a Rambo, ma pure al personaggio di Rocky. Alla fine di Creed II, dopo aver aiutato Adonis a sconfiggere il figlio di Ivan Drago, lo vediamo andare a trovare il figlio e il nipote mai conosciuto e rimettere così a posto quella parte della sua vita che ancora lo faceva soffrire. Un commiato perfetto per il pugile protagonista dei film che dal 1976 hanno segnato la storia del cinema e probabilmente l’ultima volta che vedremo Sylvester Stallone nei panni di Rocky.

A confermarlo è stato lo stesso Sly. L’attore ha risposto così ad un utente su Instagram che gli chiedeva se ci fossero possibilità di vedere a breve Creed 3:

«Si farà, ma io non ne farò parte»

Porta chiusa quindi al prossimo film spin-off, che sarà diretto dallo stesso protagonista Michael B. Jordan ed è previsto in uscita per il 24 novembre 2022. Stallone – ora sulla cresta dell’onda grazie al suo divertente ruolo in The Suicide Squad – non sembra però aver messo definitivamente alle spalle il mondo di Rocky. Sebbene sia improbabile rivederlo sulle scene nei suoi panni, l’attore e sceneggiatore candidato a 3 Premi Oscar (2 per il primo Rocky e uno come non protagonista per Creed) ha rivelato di avere nuovi progetti sul tavolo. In un post Instagram di una settimana fa, ha scritto:

«Ho iniziato questa mattina a scrivere il trattamento per un prequel di Rocky da mandare in streaming. Idealmente si tratta di 10 episodi per qualche stagione che entri veramente nel cuore del personaggio nei suoi anni di gioventù. Questa è una piccola porzione di come funziona il mio processo creativo. Spero succeda – Poi ho avuto bisogno di liberare la mente così sono andato a pescare: che estremi!»

All’orizzonte quindi si profila una possibile serie prequel: ma chi sarà ad interpretarla? Se il progetto dovesse andare in porto ci sarà un altro Rocky al posto di Sylvester Stallone. I fan sono pronti a questa eventualità?

Foto: Warner Bros.

Fonte: JoBlo

© RIPRODUZIONE RISERVATA